Invalsi. Materiale riservato. Tre seminari, una sola voce.

FLC e Invalsidi Renata Puleo

Il 12 aprile scorso il Segretario Nazionale della Flc, Francesco Sinopoli, scrive alla Presidente dell’INVALSI, Anna Maria Ajello, e le manifesta le preoccupazioni del sindacato su tutta la partita della valutazione e del servizio svolto dall’Istituto, pur considerata la sua validità di ente scientifico. La lunga lettera si conclude con una nota critica sulle prove indirizzate alla certificazione delle competenze e sulla marginalizzazione del ruolo dei docenti nel processo di valutazione.

Seguirà un’idea, apprezzabile nell’intento, di mettere in calendario tre seminari, il 2 luglio, l’11 e il 24 settembre, volti a creare una interlocuzione con lo staff dell’INVALSI. Infatti, l’organizzazione degli incontri prevede la presenza costante della tetrarchia invalsiana, Ajello, Mazzoli, Poliandri, Ricci, e di “amici critici”, sia della struttura sindacale, sia esterni. In questa veste di interlocutori vengo invitata al secondo incontro, occasione in cui è chiamato a relazionare anche il prof. Baccini, come redazione di ROARS. Entrambi con intenzioni per la verità poco amichevoli, come del resto tipico delle nostre posizioni pregresse, sia sul sostrato ideologico della valutazione panottica, sia sugli aspetti tecnici delle prove standardizzate. Altri relatori di peso: il 2 luglio Giuseppe Bagni dell’MCE, in molte occasioni piuttosto possibilista sulla questione delle competenze; il 24 settembre Pietro Lucisano il cui intervento credo sia da ascoltare con particolare attenzione. I materiali relativi ai tre seminari sono visionabili nei link in calce, per cui mi limito solo ad un breve commento sulla gestione trasparente della informazione, aspetto della vicenda che si incarica di mettere a fuoco molte delle contraddizioni della Flc su tutta la tematica. Sulla pagina di informazione Effelleci News si precisa agli iscritti che i report dei seminari hanno carattere di riservatezza, si esclude la divulgazione esterna. Come invitata chiedo all’organizzatore e moderatore Massimiliano De Conca di poter ricevere i link, al suo diniego dovrò arrivarci per “altre” vie, per il tramite di compagni presenti ai lavori e che condividono le mie posizioni. Nello scorrerli mi rendo conto che nulla si è salvato del mio intervento e di quello di altri compagni critici. La replica che non mi è stato possibile pronunciare quando l’Ajello ha negato l’esistenza delle sperimentazioni sulla prima infanzia e dei questionari proposti ai genitori per il RAV Infanzia, inviata al moderatore per email, non è stata pubblicata. 

Insomma, molti sono i nodi che devono essere sciolti, che si ritrovano anche nelle più recenti dichiarazioni di Sinopoli, in controcanto con il Ministro Fioramonti, sulle prove, sullo svolgimento ritualmente obbligatorio, sulla somministrazione censuaria. Riuscirà il sindacato a dire con chiarezza che tutto il Servizio Nazionale di Valutazione va messo a zero e ripensato completamente? Il Segretario Nazionale alla fine dei lavori si è espresso su questa necessità e dunque aspettiamo il documento completo sulla posizione sindacale al quale pare si stia lavorando. Un testo che dovrà essere divulgato non solo alle strutture ma che dovrà godere di un’ampia circolazione nelle scuole, per il confronto con tutti i lavoratori.

Oggi (26 novembre), mentre liquido questo pezzo, succede una bagarre. Il Ministro Fioramonti firma la circolare che rende obbligatori alla maturità i test e la rendicontazione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e Orientamento (già Alternanza Scuola Lavoro). Un atto dovuto? No, poteva attendere, cercare di deviare, mitigare, ritardare la riserva contenuta nella legge. Nei fatti dimostra di essere ostaggio dell’alleanza di Governo con un PD ancora molto renziano e della sottosegretaria Ascani. Peggio: il Ministro è impossibilitato a sottrarsi alla stretta dei vecchi burocrati del MIUR. Lo ribadisce anche dalle pagine del sito della Flc Sinopoli medesimo…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: