Archivi tag: coding

Lo and Behold: ecco la scuola!

di
Rossella Latempa (docente di matematica e fisica, liceo)
Renata Puleo, Gruppo NoINVALSI

coding a scuola

Durante un collegio docenti di un istituto superiore romano è avvenuto il seguente scambio di battute.
Dirigente: dato che la compilazione del registro elettronico è un obbligo di legge (sic) chi ancora non possiede un tablet personale, visto che non sono ancora disponibili quelli forniti dall’amministrazione per tutti i docenti, lo deve comprare con il bonus (i 500 euro per la formazione)
Mormorii: ma non è personale la scelta di come spendere il bonus? Io da casa non ci lavoro! A scuola, in succursale, la connessione spesso salta!E poi, il coding ci voleva, i ragazzi, i bambini hanno fin troppo la testa e le mani occupate con tutti questi strumenti…
Docente A: colleghi, io propongo di respingere questa ingiunzione…
Docente B: ma per favore, cerchiamo di essere presenti nell’attualità, tutti usano tablet e LIM, non è la connessione che salta, siete voi che non sapete ancora usare questi devices (sic), aggiorniamoci su skill informatici e nuovi tools (sic), è nostro dovere!

Questa discussione (assolutamente autentica!) dovrebbe apparirci un po’ surreale. In realtà siamo quasi stupite che sia avvenuta in tempi in cui nei collegi si passano solo in rassegna gli innumerevoli (talvolta anche 15) punti messi all’ordine del giorno dai dirigenti, fra il disinteresse generale.
A noi serve per introdurre una serie di domande su cui ci piacerebbe si orientasse il dibattito che corre sul Web intorno al cosiddetto coding, nome in Continua a leggere


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: